Monte Soratte – Sant’Oreste

Divertente escursione nel Parco Naturale del Monte Soratte, per ciclisti con “belle gambe” amanti dell’imprevisto.

Appuntamento a CicloLAB Via Nicola Nisco 3/B. (Zona Appio Latino – Parco della Caffarella)

In bici

–       Ore 6:30/6:45 Partenza da CicloLAB in bici per raggiunge la Stazione Tiburtina

–       Ore 7:46 Partenza con Treno + Bici dalla Stazione Tiburtina Unico treno utile dalla Stazione Tiburtina; (il treno successivo richiede cambio e un autobus) costo biglietto € 3.60

–       Ore 8:44 Arrivo a Stimigliano.

–       Inizio escursione: dopo il lungo rettilineo, SP30 circa 7,5 Km, che collega la stazione di Stimigliano con l’Outlet Soratte Il tratto stradale è abbastanza pericoloso da fare assolutamente in fila indiana (vedi la linea rossa sulla mappa).

 

In Auto

–       Con mezzo proprio e bici al seguito

–       A1 direzione Firenze uscita Ponzano R. – Soratte direzione Sant’Oreste

 

Punto incontro partecipanti

Posteggio Soratte Outlet da dove parte e termina l’escursione con rientro  nel primo pomeriggio a Roma.

 

Pranzo al Sacco

 

Per il ritorno da Stimigliano

(costo biglietto 3.60€) Orario treni:

12:57 arrivo a Roma Tiburtina 14:00
14:57 arrivo a Roma Tiburtina 16:00
16:57 arrivo a Roma Tiburtina 18:00
18:57 arrivo a Roma Tiburtina 20:00

Monte Soratte – Escursione nel Parco Naturale

Quota da 36m a 694m
Tipologia Percorso sterrata, sentiero e asfalto
Dislivello 847m in salita, 847 m in discesa
Distanza 40 km circa
Tempo totale circa 4:30 h
Cartografia Il Lupo Monti della Tolfa

Difficoltà fisica 3 (1 facile – 2 medio – 3 difficile – 4 molto difficile)
Difficoltà tecnica 2 (1 facile – 2 medio – 3 difficile – 4 molto difficile)

DESCRIZIONE

Percorso molto bello con un incantevole panorama.

Ci vogliono “belle gambe” fino a Sant’Oreste, ma poi i tratti di sterrato in discesa sono esaltanti, anche se in alcuni passaggi occorre fare un po’ di attenzione a causa dello stato del fondo molto sconnesso e sdrucciolevole.

Il vero  e proprio percorso dell’escursione incomincia dopo il lungo rettilineo che collega la stazione di Stimigliano con l’Outlet Soratte, punto di incontro dei partecipanti.(Si ricorda che il tratto stradale (SP30 circa 7,5 Km)  è piuttosto pericoloso da fare assolutamente in fila indiana, nel rispetto del codice della strada.

L’escursione nel Parco Naturale, ha inizio immediatamente dopo il parcheggio del Soratte Outlet.

Esattamente dopo la rotonda, parte il bel percorso, che circonda il monte Soratte e dove si incontra subito una salita abbastanza impegnativa di circa 500/600 mt. con pendenza al 14%,

l’itinerario fino a Sant’Oreste si snoda tra boschi e campi coltivati dove ci si trova a pedalare alternando tratti di  asfalto con sterrato.

Giunti a Sant’Oreste si procede per la vetta del Soratte percorrendo una strada in cemento di circa 1 km con pendenze a tratti molto impegnative.

Il ritorno è prevalentemente in discesa e pianura.

Nel discendere dopo il passaggio davanti ai Bunker, si incontra una galleria buia (strada sterrata) quindi si costeggiano campi coltivati su strade in terra battuta, fino ad incontrare l’A1 per costeggiarla su fino a tornare al punto di partenza.

EQUIPAGGIAMENTO

– Bicicletta adatta a percorsi in sterrato, consigliabile una mountain bike.
– Pranzo al Sacco e acqua in abbondanza (non ci sono fonti lungo il percorso).
– Scarpe a suola resistente.
– Abbigliamento adatto alle disavventure acquose o fangose e adeguato a clima e temperatura della stagione.
– Ricambi in abbondanza di camere d’aria e kit di riparazione per ogni eventualità. Ognuno è responsabile della propria bicicletta.
L’escursione inizia con una salita con il 14% di pendenza, molto tosta, poi inizia il vero percorso che circonda il monte Soratte.

PAESAGGIO

Si percorrono i limiti del parco naturale in senso orario e la bella campagna a nord del  Monte Soratte. Nelle giornate serene S. Oreste è un punto panoramico di particolare pregio. Le caratteristiche del percorso richiedono una discreta tecnica e senso dell’orientamento.

Ognuno può partecipare, sotto la propria responsabilità, ovvero seguendo le indicazioni di buone norme di comportamento nel rispetto degli altri, dell’ambiente e dei Codici di Autoregolamentazione (Codice NORBA, Regole IMBA, Tavole di Courmayeur)

 

E’ fatto obbligo di indossare il casco e avere una bicicletta adeguata.

Scrivici un Messaggio




Percorso

Escursione-bici-Monte-Soratte-percorso